# Cherry picking: cosa significa?

Cherry picking: cosa significa?

Negli ultimi mesi il ‘cherry picking’ ha trovato nuove ‘piazze’ e nuove applicazioni, dalle ideologie ‘no vax – no pass’ al mainstream politicamente corretto del pensiero dominante.

Il termine inglese cherry picking, adattabile in italiano come bias di selezione o selezione arbitraria, è utilizzato nella lingua italiana per riferirsi ad una fallacia logica, caratterizzata dall’attitudine da parte di un individuo volta ad ignorare tutte le prove che potrebbero confutare una propria tesi ed evidenziando solo quelle a suo favore. L’etimologia dell’espressione deriva dalla lingua inglese. Il significato è metaforico e rappresenta l’idea di prendere, per se stessi, solo le migliori ciliegie da una ciotola piena, ignorando appositamente, magari, quelle poco mature o peggiori. Sebbene la fallacia del cherry picking possa essere attuata sia volontariamente che inconsciamente (ne è l’esempio più eclatante il fenomeno psicologico dei bias di conferma), essa è spesso utilizzata anche da parte di chi cerca di convincere un pubblico nell’accettare le proprie posizioni portando prove a loro favore scelte ignorando appositamente tutte le contro argomentazioni possibili. In particolare, la fallacia ha un effetto particolarmente negativo nell’ambito del dibattito pubblico. (fonte: wikipedia)

Tecnicamente, è difficile il dibattito tra due persone che adottano il Cherry Picking, in quanto entrambi ‘sembrano’ aver ragione, proprio perchè, dal ‘calderone’ della verità, prendono soltanto le parti che corroborano il proprio pensiero, avendo cura di tralasciare quelle che potrebbero minarlo.

Con “cherry picking” si indica una fallacia logica in cui il soggetto tende a selezionare le sole prove a sostegno della propria tesi, ignorando contemporaneamente tutte le altre che la potrebbero confutare, anche nel caso in cui queste ultime siano oggettivamente considerabili più attendibili rispetto alle prime. Tale meccanismo può essere attuato sia in modo conscio che inconscio. Ad esempio un antivaccinista convinto, messo di fronte a due articoli di cui uno è scientificamente autorevole e pro vaccini mentre l’altro è una palese fake news contro i vaccini, viene portato automaticamente a selezionare solo le “prove” elencate nell’articolo schierato contro i vaccini e che quindi favoriscono la propria tesi, ignorando quelle dell’articolo scientificamente più attendibili ma contrarie alla propria tesi. […] Il cherry picking in parole semplici “chiude la mente” dell’interlocutore a idee diverse da quelle che già possiede, anche perché esso tenderà talmente tanto ad eliminare le prove a lui contrarie, da arrivare a pensare che esse non esistano‘. (fonte: medicinaonline.co)

Cos’è una fallacia logica? […] è un errore di logica nascosto nel ragionamento che comporta la violazione delle regole di un confronto argomentativo corretto tra due interlocutori: in genere tale fallacia è retoricamente così ben argomentata ed “apparecchiata”, che l’ascoltatore poco esperto può accogliere il ragionamento illogico come perfettamente logico e coerente, specie se è funzionalmente analfabeta. (fonte: medicinaonline.co)

 

 

 

 

 

 

 

tag: Cherry picking: cosa significa?, cherry-picking sinonimo, significato Cherry picking, la tecnica più usata dai complottisti, perché non siamo obiettivi, cherry picking finanza, cherry picking esempi, cherry picking marketing, fare cherry picking, cherry picking psicologia, Cos’è il “Cherry Picking”

Please Post Your Comments & Reviews

by SEVENPIX.IT Studio - Scrivici! - Chiamaci!